IMPRE­SA SOCIA­LE, INNO­VA­ZIO­NELEGA­LI­TÀ libro di Pasqua­le Iorio con con­tri­bu­to di Anto­nio Ascio­ne — 17 mar­zo 2010

[:it]

Pre­sen­ta­zio­ne del libro a cura di Pasqua­le Iorio

Impre­sa socia­le, inno­va­zio­ne e legalità

Il Sud che resiste

Napo­li, mer­co­le­dì 17 mar­zo 2010, ore 16,30

Sala Dena­ro, Piaz­za dei Mar­ti­ri Palaz­zo Partanna

Nel secon­do capi­to­lo (“Svi­lup­po loca­le e inno­va­zio­ne”) vie­ne ana­liz­za­to in manie­ra det­ta­glia­ta il nes­so tra svi­lup­po loca­le e inno­va­zio­ne. In par­ti­co­lar modo nel sag­gio scrit­to insie­me da Euge­nio Cor­ti e Dora Costan­ti­ni si evi­den­zia in che modo il rap­por­to vir­tuo­so tra ricer­ca scien­ti­fi­ca ed impre­sa (tra­sfe­ri­men­to tec­no­lo­gi­co) può gene­ra­re nuo­ve com­pe­ten­ze e capa­ci­tà pro­dut­ti­ve in set­to­ri indu­stria­li avan­za­ti, capa­ci di affer­mar­si e com­pe­te­re sul mer­ca­to glo­ba­le (come dimo­stra la sto­ria del­la Geo­sy­stem Group di Benevento).

Gli stes­si risul­ta­ti emer­go­no anche dal bel dia­lo­go descrit­to da un altro impren­di­to­re inno­va­ti­vo, come Anto­nio Ascio­ne, Pre­si­den­te del­la SMS Engi­nee­ring, che si foca­liz­za sul­la rile­van­za del­la for­za lavo­ro e del capi­ta­le uma­no nel­le moder­ne impre­se, con la pie­na valo­riz­za­zio­ne del­le loro com­pe­ten­ze e pro­fes­sio­na­li­tà (in con­tro­ten­den­za rispet­to alle teo­rie neo­li­be­ri­ste tese a for­me estre­me di fles­si­bi­li­tà e di pre­ca­ria­to selvaggio).

CopertinaLibro Copia%20di%20libroIorioAscione

[:]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.