DIA­LO­GHI : IL VALO­RE DEL­LA PER­SO­NA NEL­LE ORGANIZZAZIONI

[:it]

DIA­LO­GHI — con­ti­nua il per­cor­so di Cdo Cam­pa­nia, per la sco­per­ta e il con­fron­to con il gran­de mon­do dell’imprenditoria e del lavo­ro, con una visio­ne che met­te sem­pre al cen­tro l‘uomo e le sue pecu­lia­ri­tà. Il 13 Feb­bra­io 2019, pres­so Cir­co­lo Canot­tie­ri di Napo­li in Via Molo­si­glio, l’appuntamento ha avu­to come pro­ta­go­ni­sta il Pre­si­den­te di Com­pa­gnia del­le Ope­re — Ber­nard Scholz che ha inter­vi­sta­to Fabri­zio Ceri­no, CEO di Neph­ro­ca­re Spa con la mode­ra­zio­ne del Pre­si­den­te di Cdo Cam­pa­nia Mario Bar­ret­ta. Nume­ro­sa la par­te­ci­pa­zio­ne all’evento.

Per Fabri­zio Ceri­no : l’Eccellenza non è fare le cose bene ma fare qual­co­sa in più, bene. La stan­dar­diz­za­zio­ne deve ren­de­re più tran­quil­le le per­so­ne ovve­ro non è un per­cor­so uni­co ma un auto­stra­da a 3 cor­sie” dove pos­so sce­glie­re dove cam­mi­na­re e quin­di le per­so­ne pos­so­no met­te­re qual­co­sa di loro per con­tri­bui­re a miglio­ra­re il sistema.

Alle per­so­ne si chie­de Inno­va­zio­ne men­ta­le”, quel qual­co­sa in più per miglio­ra­re i pro­ces­si. Inno­va­zio­ne è anche moti­va­zio­ne del­le persone.

Il figlio di Fabri­zio Papà ma che fai di lavo­ro?”: Papà meno fa… meglio svol­ge il suo lavo­ro, papà fa da gui­da e deve far lavo­ra­re in sin­to­nia le per­so­ne !.”

Biso­gna cele­bra­re i suc­ces­si rag­giun­ti dal­le per­so­ne che lavo­ra­no insie­me, soprat­tut­to se lo rag­giun­go­no in assen­za del mana­ger. Que­sta cosa aiu­ta le per­so­ne ad entra­re in sintonia.

La Dele­ga rie­sce se si padro­neg­gia l’attività dele­ga­ta, per­ché solo così si rie­sco­no a com­pren­de­re i rischi asso­cia­ti alla dele­ga. La Dele­ga è fon­da­men­ta­le, da soli non si fa nul­la nel­le gran­di imprese.

Quan­do si sele­zio­na­no i col­la­bo­ra­to­ri biso­gna cer­ca­re di capi­re se sono por­ta­to­ri di valo­ri sani”. Se que­sto acca­de l’azienda poi fa il resto.

Il Lea­der è quel­lo che fa vede­re il futu­ro alle per­so­ne, le fa appas­sio­na­re, gli fa vede­re che il futu­ro è rag­giun­gi­bi­le. In que­sto è fon­da­men­ta­le la capa­ci­tà rela­zio­na­le, il tra­sfe­ri­re gli obiet­ti­vi oltre che cal­ma e sere­ni­tà nei momen­ti di difficoltà.

Per Ber­nard Scholz : il valo­re del­le per­so­ne pre­va­le sugli stan­dard orga­niz­za­ti­vi in Ita­lia. Pro­va ne è il fat­to che la pro­dut­ti­vi­tà del 20% del­le miglio­ri azien­de ita­lia­ne è mag­gio­re del­la pro­dut­ti­vi­tà del 20% del­le miglio­ri azien­de in Euro­pa.

Per Fabri­zio Ceri­no : fuo­ri Ita­lia c’è un pen­sie­ro dif­fu­so riguar­do l’importanza dell’organizzazione nel­le azien­de. In un’impresa quel­lo che con­ta sono le per­so­ne che con­ti­nua­no in ogni caso a col­la­bo­ra­re tra loro al di là dell’organizzazione che gli si impo­ne.

Il rac­con­to del dia­lo­go è a cura di Mas­si­mi­lia­no Cane­stro – Mem­bro del Con­si­glio Diret­ti­vo di Cdo Cam­pa­nia.
cdo2019[:]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.