Da Bagno­li a Bru­xel­les, due buo­ne noti­zie per lo svi­lup­po, di Mario Raf­fa — mer­co­le­dì 19 novem­bre 2014

Que­sto il con­te­nu­to del­la rubri­ca set­ti­ma­na­le Luci sull’innovazione” in edi­co­la sul Dena­ro di saba­to 15 novembre.
Due buo­ne noti­zie per Napo­li. La pri­ma è costi­tui­ta dall’apertura dei can­cel­li del com­ples­so Il Dio­cle­zia­no di Napo­li che costi­tui­sce il pri­mo nucleo dell’Area dell’Industria del­la cono­scen­za a Bagno­li e vede la pre­sen­za di 20 impre­se con più di 200 addet­ti, con un fat­tu­ra­to di 20 milio­ni di euro. Sono le impre­se che dopo il suc­ces­so del­la fase di star­tup avve­nu­ta all’interno dell’Incubatore di Cit­tà del­la Scien­za deci­do­no di raf­for­zar­si sui mer­ca­ti inter­na­zio­na­li facen­do siste­ma tra di loro. Que­ste impre­se costi­tui­sco­no un pri­mo nucleo del distret­to tec­no­lo­gi­co di Bagno​li​.La secon­da buo­na noti­zia è che pra­ti­ca­men­te nel­lo stes­so gior­no sul­la Gaz­zet­ta Uffi­cia­le Euro­pea vie­ne pub­bli­ca­to il Ban­do per il Con­cor­so di pro­get­ta­zio­ne del Nuo­vo Scien­ce Cen­ter aper­to a tec­ni­ci ita­lia­ni e stra­nie­ri. Que­sti due fat­ti dan­no for­ma ope­ra­ti­va al per­cor­so di pos­si­bi­le svi­lup­po del polo di Bagno​li​.in foto il Prof. Mario Raf­fa con l’ ing. Fran­ce­sco Casta­gna, CEO di SMS Engi­nee­ring, ed il Pre­si­den­te dell’ Area Tech Coro­glio, Bru­no Uccel­lo. (foto di Danie­la Spi­na)


0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.