SMS Engineering at ILA Berlin 2018, the trade fair for aerospace innovations taking place from 25-29 April. (HALL 6/380)

ILA (Innovation and Leadership in Aerospace) will be displaying more than 200 aircraft and other exhibits, over 150,000 visitors will be in Berlin, coming to view exhibits.

The aircraft Airbus A340 BLADE (Breakthrough Laminar Aircraft Demonstrator in Europe) will be debuting at the fair, a test aircraft with laminar wings that significantly reduce wind drag. Exhibits representing every field of aerospace will be there, including the DLR A320-ATRA research aircraft, the unmanned Euro MALE RPAS (Remotely Piloted Aircraft System), the Boeing E-3A Sentry AWACS, a reconnaissance aircraft, and the CASA C-101 planes of the Spanish aerobatics team Patrulla Águila. For the first time the CH-53 transport helicopter will be shown to the public. Will be the Eurofighter and Tornado, which visitors can also inspect, as well as transport aircraft including the A400M and A310 MRTT MedEvac, the A319 CJ for special air missions, and the Transall C-160. The digital future of aviation is the key concern at the ILA Future Lab. At the International Supplier Center, global concerns will be able to meet highly specialised international SMEs. More than 250 registered exhibitors from over 20 countries will be ready and waiting. The industry’s key players can be found on an area covering 3,000m, among them Airbus, Bombardier, Boeing, system integrators such as Diehl, Liebherr and Rockwell Collins, plus hi-tech specialists such as Autoflug, Sell and Recaro.

SMS Engineering will present to international operators participating in the event the Software Solution myWMS JIS (the Warehouse Management System solution with Just-in-Sequence function that manages, in an efficient and integrated way, the flow of goods inside a company, with the help of portable devices, barcodes and RF and RFID systems for automotive and transport sectors, currently installed at Fiat in Melfi and Maserati in Grugliasco) and the Software Solution AQUIS Aeronautic QUality Improvement System (software solution for the management of Process and Product Non Conformities for the Aeronautical, Aerospace and Automotive, which received the Seal of Excellence as part of the European Program Horizon 2020). The Fair will be the place where The SMS Engineering will present all Solutions and Prototypes made during 2017 Research and Development Annual Activity with focus on Industry, Aerospace, Logistics and Cyber Security.

SMS_ILA_Berlin_2018

SMS ENGINEERING ALLA BORSA DELL’INNOVAZIONE DELL’ALTA TECNOLOGIA NAPOLI , 19-20 aprile 2018

Dopo il successo delle edizioni precedenti, l'ICE presenta la quarta Borsa dell’Innovazione e dell’Alta Tecnologia che si è tenuta a Napoli dal 19 al 20 aprile 2018. La manifestazione internazionale, di carattere itinerante, ha come obiettivo la valorizzazione del potenziale innovativo espresso dal sistema delle imprese e della ricerca delle Regioni del Mezzogiorno (Campania, Calabria, Puglia, Sicilia, Abruzzo, Molise, Basilicata, Sardegna), al fine di trasformarlo in prodotti e servizi da collocare sui mercati esteri.  I settori di interesse per la manifestazione sono: Aerospazio, Ambiente, Biotecnologie, Energie Rinnovabili, ICT, Nanotecnologie, Materiali Innovativi, Tecnologie per le Smart Communities. La SMS Engineering presenterà agli operatori internazionali presenti alla manifestazione la Soluzione Software per la Logistica di Produzione myWMS JIS  (attualmente installata negli stabilimenti Fiat FCA di Melfi, Cassino e Mirafiori ed in Maserati a Grugliasco), la Soluzione Software AQUIS Aeronautic QUality Improvement System per la Gestione delle Non Conformità di Prodotto e di Processo nel settore Aeronautico/Aerospaziale (Seal of Excellence Horizon 2020) che permette anche alle PMI Manifatturiere di altri settori di Internazionalizzare ed acquisire commesse importanti dimostrando l’utilizzo degli Standard Aeronautici in Produzione. Durante l’Evento la SMS Engineering presenterà inoltre tutti i prototipi, le soluzioni e gli studi realizzati durante l’Attività di Ricerca e Sviluppo 2017, attività svolta in maniera continuativa da oltre 10 anni che ha portato alla vincita del Premio Nazionale per l’Innovazione della Presidenza della Repubblica oltre che del Premio Innovazione x Imprese di Confindustria, per ben due volte.

SMS_at_BIAT_2018

Premio Sapa Angelo Affinita 2017

SMS Engineering é lieta di invitare la S.V.

il prossimo 11 aprile alla consegna del Premio Sapa Angelo Affinita 2017

ore 14.30 - 18.30 - Aula Magna Massimilla Piazzale Tecchio, 80 – Università degli Studi di Napoli “Federico II”

premio SAPA


GDPR Save The Date: 28 MARZO 2018 ore 15:00

Il nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati: come adeguarsi

Camera di Commercio di Napoli, Sala Convegni, P.zza G. Bovio – Napoli

Il giorno 28 marzo 2018 alle ore 15:00, presso la Sala Convegni della Camera di Commercio di Napoli in piazza G. Bovio, si terrà una giornata informativa su “Il nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati: come adeguarsi” organizzata dal Consorzio Promos Ricerche.Il Regolamento UE 679/2016 in materia di protezione dei dati personali (General Data Protection Regulation - GDPR), entrato in vigore il 5 maggio 2016, diventerà applicabile in tutti i Paesi UE dal prossimo 25 maggio 2018 e stabilisce norme relative alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché norme relative alla libera circolazione di tali dati. Il GDPR ribalta l’approccio alla protezione dei dati: da una visione amministrativa/burocratica si passa al concetto di accountability, affidando ai titolari il compito di decidere autonomamente le modalità, le garanzie e i limiti del trattamento dei dati personali, nel rispetto delle disposizioni normative e alla luce di alcuni criteri specifici indicati nel regolamento. Il seminario vuole analizzare le implicazioni del GDPR su tre livelli: normativo, con il contributo di uno studio legale; tecnologico, con una società di consulenza IT; organizzativo, con una società di certificazione.

Iscriviri subito

Programma in via di definizione.

Per ulteriori info, contattare la segreteria del Consorzio al n. 081 4109140.

gdpr marzo2018

“Oltre il PNI” Il potenziale imprenditoriale degli studenti: giovani, innovazione e imprenditorialità per lo sviluppo del territorio

Venerdì 16 marzo alle 15.30, presso l’Aula Magna di Ingegneria (Piazzale Tecchio, 80 Fuorigrotta, Napoli), si è tenuto il workshop “Il potenziale imprenditoriale degli studenti”. L’evento, che fa parte del ciclo “Oltre il PNI“, si svolge in continuità con il Premio Nazionale per l’Innovazione tenuto lo scorso anno a Napoli, manifestazione che negli ultimi 15 anni ha consentito la nascita di più di 1.000 imprese. Anche quest’anno, oltre alla partecipazione dei progetti d’impresa provenienti dal mondo della Ricerca e dell’Università, vengono sostenute e premiate le imprese costituite da soli studenti universitari, con la premiazione dei gruppi formati da studenti di Atenei diversi ed in ogni iniziativa sarà dedicato spazio al tema della integrazione fra la cultura umanistica e quella scientifica al fine di supportare lo sviluppo sostenibile.

More Info: http://www.startcupcampania.unina.it/

Nella foto sotto in alto Amedeo di Maio, Guido Trombetti, Anna Ruggiero, Mario Raffa e Francesco Castagna. Nelle foto centrali a sx Francesco Castagna con Mario Raffa ed a dx Pierluigi Rippa con Francesco Castagna.

startcup2  

Partenariato Tunisino-Italiano nell’ICT – Roma, 14 marzo 2018

Il 14 marzo si è tenuta, presso la sede di Confindustria (Roma, V.le dell’Astronomia 30) una giornata di “Partenariato tuniso - italiano nel settore delle Tecnologie, dell'Informazione e delle Comunicazioni: potenzialità e prospettive”, organizzata da Confindustria Assafrica & Mediterraneo. L'incontro ha visto la partecipazione dell'Ambasciatore della Tunisia in Italia, S.E. Moez Sinaoui, del Presidente di Confindustria Assafrica & Mediterraneo, Giovanni Ottati, e del Presidente della Federazione di settore della Confindustria tunisina (UTICA). Una prima parte è stata dedicata alle presentazioni del settore ICT in Tunisia, a cui sono seguite gli incontri B2B tra le imprese tunisine presenti e le aziende italiane che ne avevano fatto richiesta tra cui la SMS Engineering.

Nella foto sotto in alto la delegazione tunisina con il Presidente Ottati, a sinistra l’ing. Massimiliano Canestro della SMS Engineering con i rappresentanti della The WbsSide ed Integration Object, a destra con Helmi Hassine, Direttore Generale per l’Italia della Tunisair.

partenariato tunisino Comunicato di  Confindustria Assafrica & Mediterraneo: Tunisia punta ad economia digitale ed a Partenariato con l’Italia nel settore ICT

Roma, 14 marzo – Il PIL della Tunisia dovrebbe crescere del 2,8% nel 2018 e del 3,5% nel 2019 secondo il Rapporto “Economic Outlook for Africa 2018” della Banca Africana di Sviluppo-BAD. Il raggiungimento di tale risultato, secondo il Rapporto, è legato al consolidamento della crescita nell’industria manifatturiera e non, e nei servizi. Ma la Tunisia gioca d’anticipo rispetto a tali previsioni: si chiama infatti Tunisia Digitale il Piano di sviluppo/settore del Paese che già attualmente contribuisce al 7,2%, presentato oggi a Roma nel corso dell’incontro “TUNISIA-ITALIA, TECNOLOGIE DELL’INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE. Quali potenzialità e prospettive” organizzato dall’Ambasciata di Tunisia in Italia e Confindustria Assafrica & Mediterraneo presso la sede di Confindustria, cui hanno partecipato anche i rappresentanti dell’UTICA, la “Confindustria” tunisina, della Camera di Commercio Tuniso-Italiana, di SITIC AFRICA, il Salone Internazionale delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione dedicato all’Africa (che si aprirà il 10 aprile) e di Smart Tunisia, oltre ad una delegazione di importanti imprese tunisine del settore.

“Puntiamo a promuovere, assieme ai nostri partners italiani, il partenariato nel settore ICT quale settore trainante e motore di sviluppo economico. Questo Seminario rappresenta un’iniziativa per concretizzare un proficuo partenariato tra le imprese italiane e tunisine che accomunando le proprie conoscenze, permetterà loro di sviluppare una profonda cooperazione al fine di ottimizzare la competitività e promuovere le esportazioni verso i mercati esteri, nella fattispecie il mercato africano” ha sottolineato l’Ambasciatore di Tunisia in Italia, Moez Sinaoui. Vicinanza con l’Europa, formazione professionale di qualità, costi operativi contenuti e sistema strutturato di infrastrutture hanno reso negli ultimi anni la Tunisia un hub regionale di primaria importanza per il comparto ICT e della Digital Economy. “La Tunisia è un Paese strategico sia per le relazioni bilaterali che nel quadro delle relazioni regionali con Mediterraneo ed Africa. Nel settore ICT la collaborazione ed il partenariato imprenditoriale tra Italia e Tunisia possono permettere alle imprese di affrontare meglio la competizione internazionale di settore” ha dichiarato Giovanni Ottati, Presidente di Confindustria Assafrica & Mediterraneo e CEO di VueTel, azienda di telecomunicazioni che opera nel mercato dei servizi wholesale internazionali voce e dati, i cui mercati di riferimento sono i paesi del Mediterraneo e dell’Africa, con particolare focus sul Nord Africa e sull’Africa subsahariana francofona.