SMS Engineering programma 10 nuove assunzioni

SMS Engineering, azienda leader nel settore ICT, “Premio Nazionale per l’Innovazione”, organizza un corso di formazione finalizzato all’assunzione di 10 risorse nel proprio organico. Il corso, rivolto a neolaureati nel settore dell’Informazione, ingegneria informatica, ingegneria gestionale, matematica ed economia e commercio, ha l’obiettivo di formare figure professionali che saranno inserite in un team di esperti il cui compito è realizzare start-up di Software Gestionali.

Gli argomenti trattati nel corso sono: Organizzazione aziendale, Le operazioni aziendali: approccio per aree funzionali e processi, Elementi di contabilità generale, Principali processi di vendita e acquisti, Logistica e Produzione, Applicativi IT a supporto dei processi (ERP, CRM, Sales Force, DMS…), Soluzioni Zucchetti: Suite Infinity, Elementi di programmazione a oggetti, basi di dati, Strumenti di sviluppo progetti Infinity (Sitepainter).

La durata del corso è pari a 2 mesi solari. La classe sarà composta da max 15 elementi. Sono previsti test di ingresso e un test finale da cui scaturirà una graduatoria per l’assunzione.

Sono indispensabili conoscenze di programmazione ad oggetti, basi di dati e la conoscenza della lingua inglese.

Il corso si svolgerà presso la sede dell’azienda in Casalnuovo di Napoli.

Maggiori informazioni su www.smsengineering.it

2_SMS_Our_Ict_gives_more


TROVARE LAVORO NELL’ERA DEL SOCIAL RECRUITING, 27 febbraio 2018

L’ing. Antonio Ascione, membro del Consiglio Direttivo e Delegato all’Innovazione di AIDP Campania si pregia di invitare la S.V.  all’evento “TROVARE LAVORO NELL’ERA DEL SOCIAL RECRUITING” organizzato da AIDP , con il patrocinio di AIDP Campania e Università degli studi Suor Orsola Benincasa.

L’evento  si terrà il prossimo 27 febbraio dalle ore 15:00 alle ore 19:00 presso Università degli studi Suor Orsola Benincasa, Corso Vittorio Emanuele, 242 - Napoli.

REGISTRATI QUI
                                                      
SCARICA LA LOCANDINA
  recruiting

Cisco e l’Università Federico II inaugurano la Networking Academy ed il Co-Innovation Hub presso la sede di San Giovanni a Napoli. Il Consorzio Clara scelto dalla multinazionale Americana come partner locale.

In un evento che si è tenuto Venerdì 26 Gennaio a Napoli, con la partecipazione del Primo Ministro italiano Paolo Gentiloni, il Presidente e CEO di Cisco Chuck Robbins, il General Manager di Cisco Italia Agostino Santoni, il Rettore dell'Università Federico II di Napoli Gaetano Manfredi, l’Assessore all’Innovazione della Regione Campania Valeria Fascione, il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ed il direttore del dipartimento DIETI della Federico II Giorgio Ventre, Cisco ha annunciato il lancio di una Cisco Networking Academy e Co-Innovation Hub in collaborazione con l’Ateneo Federico II, nella sede di San Giovanni a Teduccio, già location della Apple Academy. L'obiettivo del progetto è triplice: promuovere le competenze digitali, accelerare le opportunità di lavoro per i giovani e contribuire alla crescita dell'economia locale. Oltre ai programmi di formazione in IoT, Cybersecurity e Networking, gli studenti e le aziende impegnate in iniziative di co-innovazione saranno in grado di accedere alla piattaforma della comunità Cisco DevNet per acquisire competenze di sviluppo di applicazioni per software, dispositivi e networking. Il progetto di Cisco sarà realizzato in collaborazione con la Cisco Networking Academy di riferimento in Campania, il Consorzio Clara, una delle principali Academy al mondo, recentemente premiata da Cisco in occasione del ventennale del Cisco Networking Academy Program.

"Ci fa molto piacere che Cisco abbia scelto ancora una volta il Consorzio Clara come partner per questa nuova iniziativa che ci vede coinvolti in un progetto così importante e che va ulteriormente a consolidare il ruolo che dal 2002 svolgiamo sul territorio." afferma Marco de Angelis, Direttore Generale del Consorzio Clara, che aggiunge: “Essere presenti all’interno del Polo Tecnologico di San Giovanni, infatti, ci consente di collaborare con la Apple Academy, con la Federico II e con gli altri soggetti presenti. Il nostro obiettivo, da un lato è favorire l’inserimento di tanti giovani nel mercato del lavoro, sempre più alla ricerca di professionisti digitali, e dall’altro è sperimentare nuove tecnologie utili per le aziende del territorio". Francesco Castagna, amministratore delegato di SMS Engineering, storica azienda partner di Cisco e nuovo socio del Consorzio Clara, dichiara: “L’ulteriore e stimolante opportunità di crescita che questo importante sodalizio realizzato con il Consorzio Clara rappresenta, consolidato dopo oltre un decennio di partenariato all’interno del distretto tecnologico di AT Coroglio, fondato nel 2008 e che riunisce le imprese nate nel Polo Tecnologico di Città della Scienza a Napoli, rafforza le partnership strategiche che la nostra azienda sta sviluppando negli ultimi anni, consapevole che la possibilità di competere e continuare ad innovare risiede anche nella sapiente gestione del trade-off tra la flessibilità e l’adattabilità tipica delle PMI e la possibilità di esprimere sinergie di assoluta eccellenza su larga scala, di cui l’odierna manifestazione ne rappresenta un chiaro e concreto esempio.”

Nella foto in basso a sinistra Marco De Angelis, Chuck Robbins e Francesco Castagna. Nella foto a destra il Premier Paolo Gentiloni insieme al Rettore Gaetano Manfredi ed al CEO di Cisco Chuck Robbins mentre visitano il polo universitario di San Giovanni a Teduccio.

 CISCO Academy   Riferimenti: Consorzio Clara: www.consorzioclara.com Cisco: www.cisco.com/c/it_it  Cisco Netacad: www.netacad.com  

IL NUOVO PIANO EUROPEO PER GLI INVESTIMENTI ESTERNI, L’INIZIATIVA IMPRENDITORIALE IN AFRICA E NEL MEDITERRANEO, Farnesina 16 Gennaio

Martedì 16 gennaio, ha avuto luogo alla Farnesina la conferenza di presentazione del “Nuovo piano europeo per gli investimenti esteri. L’iniziativa imprenditoriale in Africa e nel Mediterraneo”, promossa dalla rete di ONG “Link 2007 – Cooperazione in Rete” con il supporto della Cooperazione allo Sviluppo italiana. La conferenza è stata aperta dagli interventi del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, e del ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda. Si sono poi succedute le sessioni tematiche con rappresentanti di Istituzioni, ONG e imprese. Hanno chiuso i lavori il vice ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Mario Giro, il segretario generale della Farnesina Elisabetta Belloni. Ha presieduto i lavori il Presidente di “Link 2007” Paolo Dieci. La Conferenza ha approfondito le possibilità di attrazione degli investimenti privati per uno sviluppo più inclusivo e sostenibile in Africa e nel Mediterraneo con particolare riferimento al nuovo Piano Europeo per gli Investimenti esterni, al relativo Fondo europeo per lo sviluppo sostenibile, all’offerta delle Garanzie a copertura del rischio, all’assistenza tecnica, alla promozione di contesti favorevoli agli investimenti e, più in generale, al sostegno finanziario europeo e nazionale nelle diverse forme (blending). Il Piano offre delle garanzie di copertura del rischio, oltre all’assistenza tecnica e alla promozione di contesti favorevoli agli investimenti, rendendo disponibili per il triennio 2018-2020 finanziamenti per 4,1 miliardi di euro, con 1,5 destinati alle garanzie, che dovrebbero consentire di generare attraverso l’effetto leva investimenti per un valore presumibile di 44 miliardi. Nel prossimo bilancio UE 2021-2027 la disponibilità potrebbe essere decuplicate a 40 miliardi con investimenti prevedibili per 400 miliardi. Il Piano si concentrerà ora in particolare sull’individuazione di potenziali investitori e di progetti su cinque settori individuati come prioritari: energie rinnovabili e cambiamento climatico, digitalizzazione e innovazione, PMI e accesso diffuso al credito, agricoltura e agri-business, sostenibilità della grandi città. Oltre 300 persone hanno partecipato all’evento nella sala delle Conferenze Internazionali della Farnesina tra esponenti del mondo imprenditoriale, del settore non profit e rappresentanti di organizzazioni internazionali e delle rappresentanze diplomatiche presenti a Roma, a dimostrazione del forte interesse che ha suscitato il Piano europeo. Tra le aziende presenti all’evento la SMS Engineering. RIVEDI L’EVENTO ON LINE SU RADIO RADICALE: http://www.radioradicale.it/scheda/530779/il-nuovo-piano-europeo-per-gli-investimenti-esteri-liniziativa-imprenditoriale-in   radicale

Apertura Negozio ADIDAS nel Centro City-Life di Milano, mercoledì 30 novembre 2017

Tanti auguri ed un enorme in bocca al lupo a FBF srl che il 30/11/17 ha aperto il suo nono punto vendita! La società amplia infatti la sua rete con la new opening del bellissimo Adidas store in centro a Milano, presso lo shopping center CityLife! Un negozio situato nel cuore del capoluogo lombardo, completo di tutti i prodotti più innovativi del noto brand e strutturato per soddisfare anche gli sportivi più esigenti. Ancora una volta infatti, FBF si contraddistingue attraverso un prodotto di eccellenza, la grande expertise del proprio personale e un impeccabile Customer care.

adidas

Nella foto da sinistra Raffaella Pezzillo CIVA, Carlo Rinaldi BSC, Fabio Boscaino CEO BSC Group, Antonio Ascione SMS Engineering, Daniela Cerrone e Mario Carbonara CEO CIVA

Apertura Negozio APPLE nel Centro City-Life di Milano, mercoledì 30 novembre 2017

Nel grande centro, in corrispondenza della rampa di scale mobili c’è il nuovo APR R-store City Life che ha aperto i battenti dal mattino ma che vede il massimo dell’affluenza, regolata anche all’ingresso per evitare sovraffollamenti, nella classica ora dell’aperitivo milanese. R-Store che ora conta 16 punti vendita sul territorio italiano.

rstore

Nella Foto Antonio Ascione SMS Engineering, Giancarlo Fimiani CEO R-STORE

Elezione del Presidente e del Consiglio Direttivo del Gruppo Piccola Industria dell’Unione Industriali di Napoli, giovedì 30 novembre 2017

Conosci, Confronta, Cresci. Sono le parole d’ordine che ispirano il programma di Anna Del Sorbo, eletta Presidente del Gruppo Piccola Industria di Unione Industriali Napoli. Finanza e Credito, Innovazione, Internazionalizzazione, Rapporti col territorio a cominciare dalla pubblica amministrazione, Integrazione intesa soprattutto come coesione associativa nelle azioni da intraprendere, saranno le linee di sviluppo lungo le quali la nuova Presidenza intende sostenere un percorso evolutivo per l’impresa e per il contesto dove svolge la sua attività. Anna Del Sorbo è Direttore Generale di Idal Group, impresa manifatturiera attiva nel settore della cantieristica navale sia per new building che per manutenzioni e riparazioni. Nel Consiglio direttivo eletta anche Paola Savarese proprietaria dell’Hotel & Resort Le Axidie nella Penisola Sorrentina.

del sorbo

Nella Foto in alto Massimiliano Canestro SMS Engineering con il Nuovo Presidente Anna Del Sorbo e con la Consigliera Paola Savarese rispettivamente di IDAL GROUP e LE AXIDIE