Canale 695: Rubrica Incontri Divini, 17 giugno 2019

Canale 695: Rubrica Incontri Divini, 17 giugno 2019

Innovazione e strategie digitali...

Un nuovo modo di raccontare il vino e potenziare l'Arte del sapere diVino ..

Con Francesco Castagna manager e imprenditore nel settore dell'innovazione, CEO della SMS Engineering , membro del comitato tecnico scientifico per la ricerca e lo sviluppo dell'Unione Italiana Vini nonché membro del comitato scientifico del MAVV (Museo dell'Arte del Vino e della Vite) e tanto altro..

A incontri di@vini sul canale 695 enti e istituzioni 🍷🍷🍷

divini

SMS Engineering sponsor della “Survey of Italian Investments in the UK 2019”

The Italian Chamber of Commerce and Industry for the UK l’11 giugno 2019 ha presentato presso la sede dell’Ambasciata italiana a Londra, la sua indagine triennale sull’andamento degli investimenti italiani verso il Regno Unito. L’Ambasciatore Italiano H.E. Raffaele Trombetta ha introdotto i lavori ed il panel. La discussion è stata moderata da Marco Niada. Si sono alternate nella discussion: Giuseppe Munari, Country Operations Manager of Sofitel spa, Ernesto Sicilia, Managing Director of Trenitalia UK, Paolo Formica, Managing Director of Saipem, Domenico Meliti, CEO of EMD Group, Michael Charlton, Director Department International Trade and Maurizio Ghirga, UK Chief Representative of Banca D'Italia and Financial Attache' of the Italian Embassy. La SMS Engineering ha sponsorizzato questa ed anche le ultime tre edizioni dello Studio sugli Investimenti delle Aziende Italiane nel Regno Unito e si onora di essere da oltre 10 anni socio della Camera di Commercio Italiana a Londra

Lo studio offre inizialmente uno sguardo macro per poi sviluppare un focus più dettagliato sui rapporti tra Italia e Regno Unito, così da fornire utili indicazioni per effettuare scelte d’investimenti cross-border, ad incentivare, ed eventualmente a diversificare, le opportunità d’investimento bilaterali con l’Inghilterra. Per questa edizione, l’analisi si arricchisce di ulteriori elementi che è stato necessario considerare in relazione alle scelte di investimento o di disinvestimento operate dalle aziende italiane rispetto alla Brexit. Al suo interno viene inoltre inserito uno studio settoriale attraverso il quale si è voluto riportare il racconto di illustri casi aziendali italiani. L’obiettivo della pubblicazione è quello di offrire ad entrambi i Paesi un ulteriore approfondimento su come, nel corso del tempo, si sono modificate le scelte d’investimento, quali strade hanno seguito i business italiani e, considerando le previsioni e le tendenze globali, su quali settori sarebbe opportuno “scommettere”.

SCARICA LO STUDIO: Survey of Italian Investments in the UK 2019

Survey 2019

Nel giorno di presentazione della survey si è festeggiato anche il 40° anno di presidenza del Presidente Leonardo Simonelli, alla Camera di Commercio Italiana a Londra a cui vanno gli auguri della SMS Engineering e soprattutto i ringraziamenti per il vitale supporto fornito all’azienda ed ai soci della Camera per facilitare e supportare le attività svolte nel Regno Unito.

nella foto sotto da sinistra Rosangela Capasso Managing Director della SMS Engineering Ltd, il Presidente Leonardo Simonelli ed Antonio Ascione Presidente della SMS Engineering Srl

survey sponsor

It’s time for cloud: video, documentazione e foto

Evento dell’11 giugno e tenutosi nella Sala Cenzato dell’Unione Industriali di Napoli Le Soluzioni di Microsoft integrate dalla SMS Engineering   VIDEO UNICA CHANNEL TV: It’s time for cloud 1_VIDEO_UNICA_CHANNEL_TV_Its_Time_For_Cloud_2019 SCARICA LE PRESENTAZIONI:   1) Alessandra Capogrosso, Microsoft Territory Channel Manager L’intelligenza artificiale applicata alle PMI 2) Ilaria Moroni, Microsoft Territory Channel Manager Microsoft 365: la collaborazione e la sicurezza nel cloud 3) Gianluca Pinelli, SMS Engineering IT Applications Project Manager "Che la forza sia con te". Da Padawan a Maestro Jedi dei tuoi dati con Microsoft Power BI   FOTO EVENTO 2_Foto_Evento_Its_Time_For_Cloud_2019

Francesco Castagna Premio di Unioncamere come Tutor d’Eccellenza

Unioncamere (Roma), Storie d’alternanza, Menzione speciale “Tutor d’Eccellenza” a Francesco Castagna, amministratore delegato della SMS Engineering e tutor del Progetto “SaveYourFood” presentato dall’ Istituto Statale per l'Istruzione Superiore “EUROPA” di Pomigliano d'Arco. Il giorno 30 Maggio 2019, presso la sede di Unioncamere a Roma, si è tenuta la manifestazione ‘Racconta la tua storia, orienta il tuo lavoro’. L’iniziativa promossa dalle Camere di commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare i percorsi di alternanza effettuati dai giovani attraverso i loro videoracconti e premiando, al tempo stesso, la qualità della formazione on the job, durante la quale sono stati conferiti i premi nazionali delle camere di commercio ‘Storie di alternanza’. Sono intervenuti Tommaso De Simone Vicepresidente di Unioncamere, Claudio Gagliardi Vicesegretario generale di Unioncamere, Fabrizio Proietti e Maria Assunta Palermo, Direttore Generale della direzione per gli ordinamenti scolastici e la valutazione nazionale d’istruzione. L’evento è stato moderato da Daniele Grassucci ed ha visto l’interessante testimonianza di Massimo Cerofolini, giornalista e conduttore del programma Eta beta in onda su Rai Radio1.

Menzione speciale “Tutor d’Eccellenza” a Francesco Castagna, amministratore delegato della SMS Engineering e tutor del Progetto “SaveYourFood” presentato dall’ Istituto Statale per l'Istruzione Superiore “EUROPA” di Pomigliano d'Arco (NA).

Il riconoscimento è stato conferito per la prima volta nella storia della manifestazione ed in deroga all’art.4 del regolamento nazionale.

Motivazione: ‘grande senso di responsabilità e un’indomabile passione, sono le caratteristiche dell’ ing. Francesco Castagna - docente, formatore ed imprenditore- amministratore delegato della SMS engineering. La sua costante presenza ed il suo entusiasmo sono stati cruciali nel coinvolgere gli studenti e nel fornire loro strumenti indispensabili sul lavoro e nella vita’.

Questa la classifica finale per la categoria Licei:

- 1° classificato: Liceo statale “Nicola Pellati” di Nizza Monferrato (AT) con il video “P.r.o.me.the.u.s.”, nel quale si descrive il percorso che ha condotto i ragazzi, vincitori di un concorso indetto dal Cern di Ginevra, a sviluppare uno strumento di rilevazione che potrebbe risultare utile nelle cure oncologiche. Questo macchinario è stato donato al TIFPA (Trento Institute for Fundamental Physics and Applications).

- 2° classificato: Liceo scientifico statale "Enrico Fermi" di Aversa (CE) con il video “Fermi c'è il NAO: l'intelligenza collaborativa entra a scuola”, nato dall’esperienza di alternanza scuola lavoro attivata con la Scuola di robotica. I risultati del percorso sono alcune soluzioni progettuali per aiutare negli studi i ragazzi daltonici e sordomuti.

- 3° classificato: Istituto Istruzione Secondaria Superiore “Marzolla Simone Durano” di Brindisi con il video “Unterconnected: una finestra sul mondo”. Lo sviluppo sostenibile di Agenda 2030 è il tema del percorso di alternanza dei ragazzi, svoltosi nell’ambito delle attività dello United nation global service center del capoluogo pugliese.

Per la categoria Istituti Tecnici e Professionali:

- 1° classificato: Istituto di Istruzione Superiore "Galilei-Di Palo" di Salerno, con il video “La progettazione meccanica e la chirurgia si incontrano in un progetto biomeccanico”. Nel video gli studenti descrivono il percorso di alternanza realizzato in collaborazione con TechnoDesign e con la start up innovativa H-Opera, grazie al quale sono venuti a conoscenza delle opportunità offerte da alcuni strumenti tecnologici, tra cui, ad esempio, le stampanti 3D, per la realizzazione di dispositivi complessi.

- 2° classificato: Istituto I.T.S.O.S. “Albe Steiner” di Milano, con il video “Creare un Tg”. La televisione e, in particolare, la collaborazione con la redazione del TGR Lombardia ha consentito agli studenti di realizzare un vero e proprio Tg.

- 3° classificato: Istituto Tecnico Settore Tecnologico "Giulio Cesare Faccio" di Vercelli, con il video “IFS Chimica e Ambiente: ITIECOLAB”. Al centro del racconto dei ragazzi, l’esperienza dell’azienda simulata ITIECOLAB, diretta ad offrire alle imprese servizi in campo ambientale per coniugare sviluppo e sostenibilità. Menzione per la Tematica “Meccatronica” all’Istituto Professionale per l'Industria e l'Artigianato "Cesare Pesenti" di Bergamo per “Project Work...a zero ore!”, un’esperienza di alternanza che ha messo alla prova gli studenti nella manutenzione e recupero (revamping) di una macchina per il riempimento di fusti.

La Menzione per la Tematica “Cultura della legalità” è stata assegnata pari merito al Liceo “Antonio Rosmini” di Trento per il Progetto “La legalità, una questione di cultura: e tu da che parte stai?” e al Liceo scientifico statale "Niccolò Copernico” di Udine per il progetto “I figli di Libero”. In entrambi i casi gli studenti sono stati coinvolti in percorsi di analisi e approfondimento sui temi della legalità e della convivenza civile.

Menzione per la Tematica “Sociale” all’Istituto Omnicomprensivo di Orte (VT) con  "Lavoro anch'io", un progetto di alternanza destinato ai ragazzi con disabilità.

Menzione per la Tematica “STEM” al Liceo scientifico statale "Guido Castelnuovo" di Firenze per la “Settimana Matematica Fiorentina” che, grazie al progetto CampusLab di Alternanza Scuola-Università di Firenze, ha permesso agli studenti di studiare la matematica in un modo diverso e stimolante rispetto alla pratica scolastica quotidiana.

Menzione per la Tematica “Imprenditorialità” all’Istituto ITES “G.B. Bodoni” di Parma con “BeeHive ja "Studenti in azione....", protagonista di una esperienza di impresa in azione sviluppata in collaborazione con Junior Achievement. Esito di questa iniziativa, che ha coinvolto studenti, docenti, genitori ed istituzioni è un prodotto, a forma di alveare, utile per non dimenticare oggetti importanti.

http://www.unioncamere.gov.it/P42A4176C189S123/i-vincitori-della-i-sessione-2019-del-premio-unioncamere--storie-di-alternanza-.html

Francesco_Castagna_Premio_Tutor_Eccellenza_2019

Convention per il Sud Italia di Compagnia delle Opere 2019

La matrice della nostra identità - Il valore delle nostre relazioni

Si è tenuta a Napoli presso il Circolo Canottieri, il 22 e il 23 maggio 2019, la Convention per il Sud Italia di Compagnia delle Opere. Una giornata di confronto sulla vita associativa di Cdo e sul valore delle relazioni per lo sviluppo e la crescita delle realtà imprenditoriali del nostro territorio. La parola identità, fortemente voluta dalla sede ospitante e dal suo presidente Mario Barretta di Cdo Campania, è stato il leitmotiv della convention, che ha puntato sulla collaborazione fra le sedi territoriali, sia in termini di servizi che di eventi, incluse le esperienze associative ed aziendali significative per il sud Italia. La giornata del 22 maggio è stata dedicata ad un incontro formativo con i direttori sul Digital Innovation Hub ed a un confronto serale sul tema “Il ruolo dei corpi intermedi, cosa significa fare associazione oggi", giovedì 23 maggio si è entrati nel vivo della convention. Dopo gli interventi e le testimonianze imprenditoriali a cura delle sedi territoriali, si sono tenuti i laboratori sul tema "Cosa genera sviluppo associativo?" con due tavoli di confronto: "La vita associativa: esperienze in atto" e "Servizi e Convenzioni: follow up".

I lavori si si sono conclusi con un’assemblea generale con il Presidente Bernhard Scholz sul tema “La matrice della nostra identità. Il valore delle nostre relazioni”.

Leggi Scholz: "Un'Europa per i giovani»: https://www.cdo.org/allnews/Scholz-Europa

CDO Sud Italia Foto News di Massimiliano Canestro Membro del Consiglio Direttivo di Compagnia delle Opere Campania Video di Angelo Vanzanella di http://www.agenziacomunicazionenapoli.com/ relazioni cdo

Vivere il mondo di oggi richiede di essere iperattivi su tanti fronti, di sviluppare capacità che vanno sempre aggiornate nella convinzione che siamo soli a guidare le nostre imprese. In CdO sono riuscito a cambiare questo paradigma trovando persone con cui condividere momenti di divertimento e di confronto, costruendo relazioni basate su grandi valori: fiducia, onestà, trasparenza, impegno. Sono questi i motivi che mi spingono a stare in CdO ed è questa la matrice di base che mi ha dato la possibilità di vivere la mia identità, di persona e di imprenditore, in modo nuovo e inaspettato.” AMEDEO BARBATO Consigliere Delegato ai rapporti con gli associati di Cdo Campania.

Francesco Castagna Tutor Aziendale “d’eccellenza” nazionale nei progetti di alternanza scuola lavoro con l’ ISIS EUROPA

Union Camere ha assegnato una menzione speciale, rispetto a quanto previsto nell’art.4 del Regolamento Nazionale, ad un Tutor Aziendale “d’eccellenza” che si è particolarmente distinto nel fornire supporto e indirizzo agli studenti coinvolti nel progetto di alternanza scuola lavoro, tra le proposte inviate dalle scuole. Tale menzione speciale è stata assegnata all’ing. Francesco Castagna CEO di SMS Engineering, tutor aziendale del progetto “save your food” presentato alla sessione I Semestre 2019 del Premio “Storie di Alternanza”, per la sezione “Istututi Tecnici” (…L’ISIS “Europa” di Pomigliano D’Arco (NA) ha vinto il primo premio assoluto della sezione FutureZone  di FuturaGenova con il progetto Saveyourfood.it). La cerimonia di premiazione si terrà a Roma presso la sede di Unioncamere il 30 maggio 2019.

isis europa

isis europa2

It’s time for Cloud – L’innovazione leggera come una nuvola

Le Soluzioni di Microsoft integrate dalla SMS Engineering 11 giugno 2019 ore 14:00-18:00 Sala Cenzato, Unione Industriali di Napoli

Programma
14:00 - 14:30 Registrazione (Welcome coffee)
14:30 – 15:15 Saluti Prima Sessione
Carlo Casillo Presidente Sezione Moda Unione Industriali di Napoli
Susanna Moccia Vice Presidente GGI Confindustria
Antimo Angelino Coordinatore Commissione ICT Ordine Ingegneri Napoli
Francesco Castagna CEO SMS Engineering
15:15 – 16:00 Relatori Microsoft
Alessandra Capogrosso, Microsoft Territory Channel Manager
L’intelligenza artificiale applicata alle PMI
Ilaria Moroni, Microsoft Territory Channel Manager
Microsoft 365: la collaborazione e la sicurezza nel cloud
16:00 – 16:15 Pausa Caffè
16:15 – 16:30 Saluti Seconda Sessione
Gen. Dario Nicolella, Presidente AFCEA Naples Chapter
Sara Leone, Consigliere Regionale AIDP Campania
16:30 – 17:00 Gianluca Pinelli, SMS Engineering IT Applications Project Manager
"Che la forza sia con te". Da Padawan a Maestro Jedi dei tuoi dati con Microsoft Power BI"
17:00 – 17:30 Testimonial Aziendali
Fabio Boscaino CEO BSC Group
Giancarlo Fimiani CEO R-Store
17:30 – 17:45 Costantino Formica, Presidente Napoli Open Innovation
Presentazione iniziative sul tema delle “Competenze Digitali” di NOI nel 2019
17:30 – 17:45 Q&A
Moderatrice: la Giornalista Mariagrazia Toscano Per partecipare basta registrarsi qui Scarica la brochure Power BI

Scarica la LOCANDINA  Prima dell’inizio dell’evento, durante la pausa ed alla fine, sono previsti dei momenti di networking tra i partecipanti ed i relatori, per favorire la conoscenza delle capacità e dell’offerta delle Soluzioni Cloud di Microsoft integrate dalla SMS Engineering. evento cloud microsoft

Inaugurato il Mavv Wine Art Museum, 17 maggio 2019

“Il Vino è Cultura” è il messaggio che il Mavv Wine Art Museum ha lanciato venerdì 17 maggio in occasione della presentazione alla Reggia di Portici del Museo dell’arte del vino e della vite, innovativa struttura che, con i suoi exhibit multimediali, laboratori didattici e percorsi sensoriali e di realtà virtuale, si rivolge non solo al pubblico di appassionati ed enoturisti, ma anche agli studenti per una conoscenza del mondo del vino all’insegna del bere consapevole.

l’evento ha visto gli interventi di Gaetano Manfredi, rettore dell’Università di Napoli Federico II; Matteo Lorito, direttore del Dipartimento Agraria e di Enzo Cuomo, sindaco di Portici,.

I temi della cultura del vino, del bere consapevole e della prevenzione dell’alcolismo giovanile sono stati affrontati da Luigi Moio, responsabile della sezione “Scienza della vigna e del vino”, del Dipartimento Agraria; Stefano Mazzoleni, direttore del Centro Musa (Musei delle Scienze agrarie); Antonio Limone, direttore generale dell’Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno; Chiara Marciani, Assessore alla formazione della Regione Campania; Ciro Giordano, presidente del Vesuvio Dop Consorzio Tutela Vini; Francesco Bellofatto, coordinatore di Wine Experience e Campagna Bere Consapevole; Eugenio Gervasio, Founder & Ceo Mavv Wine Art Museum. Ha moderato i lavori il giornalista Luciano Pignataro. Dopo l’inaugurazione i presenti hanno visitato il Wine Art Museum con il Comitato tecnico-Scientifico del Mavv, ed hanno avuto la presentazione del percorso didattico e degli exhibit multimediali realizzati da Protom Group e Okotek. Inoltre è stato presentato il magazine Wine Experience.

Nel corso della visita il regista Arash Radpour ha presentato “Suonare il vino – Bolero diVino”, con il musicista Robert Tiso, opera prodotta da MAVV Wine Art Museum. Ed una iniziativa così importante non poteva non essere aperta con “l’Inno di Mameli” cantato dal tenore Giuseppe Gambi.

Nella foto sotto in alto a Sinistra Massimiliano Canestro Vice presidente della SMS Engineering, Paolo Fiorentino ed Eugenio Gervasio, a destra il Sindaco di Portici Enzo Cuomo con la realtà virtuale della vigna didattica, in basso a sinistra Massimiliano Canestro con Chiara Marciani Assessore alla Formazione della Regione Campania ed il Tenore Giuseppe Gambi

MAVV GLI OBIETTIVI

Ospitato a Portici dal Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II, il Museo dell’Arte del Vino e della Vite (Mavv WIine Art Museum), promosso da un gruppo di manager e professionisti tra cui Eugenio Gervasio, Paolo Fiorentino e Francesco Castagna, intende far conoscere il mondo del Vino anche come patrimonio artistico, culturale, scientifico e storico del territorio, promuovendo il settore enologico come risorsa dello sviluppo economico.

Il Mavv Wine Art Museum si avvale di un Comitato scientifico che vede la partecipazione, tra gli altri, di Matteo Lorito, direttore del Dipartimento di Agraria; Luigi Moio, ordinario di Enologia; Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione Univerde; Francesco Castagna, Innovatore e Cts “Ricerca e Sviluppo” Unione Italiana Vini; e Gennaro Rispoli, direttore del Museo Arti Sanitarie e Farmacia Storica degli Incurabili.

ART MUSEUM

SAVE THE DATE: 11 Giugno – ore 14:00

It’s time for Cloud – L’innovazione leggera come una nuvola Le Soluzioni di Microsoft integrate dalla SMS Engineering Sala Cenzato, Unione Industriali di Napoli save the date19   Moderatrice: la Giornalista Mariagrazia Toscano Per partecipare:

Registrarsi qui
Prima dell’inizio dell’evento, durante la pausa ed alla fine, sono previsti dei momenti di networking tra i partecipanti ed i relatori, per favorire la conoscenza delle capacità e dell’offerta delle Soluzioni Cloud di Microsoft integrate dalla SMS Engineering.