La Manutenzione Integrata nell’ambito di Industria 4.0

Grazie alle tecnologie abilitanti il modello di “Industria 4.0” (IoT, Big Data & Data Analytics, Intelligenza Artificiale & Machine Learning, Decision Support Systems, Realtà Aumentata, etc.) è oggi possibile far evolvere gli approcci manutentivi verso la predizione del guasto e il miglioramento continuo del processo manutentivo rivolto a tutto il ciclo di vita del sistema e dell’infrastruttura di produzione. Con tale approccio “4.0” si integrano, quindi, aspetti tecnici e ingegneristici con aspetti gestionali ed economici, dando, così, vita a nuovi modelli e processi di Manutenzione Integrata. Questi ed altri sono stati gli argomenti trattati venerdì 28 settembre 2018 durante il convegno dal titolo “La Manutenzione Integrata nell’ambito di Industria 4.0” organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli nell’Aula Magna del Polo Universitario di San Giovanni a Teduccio di Napoli.
Responsabile Scientifico e Coordinatore Organizzativo. Dott. Ing. Roberto Nappi – CEO SYENMAINT.

PROGRAMMA EVENTO: http://www.ordineingegnerinapoli.it/news/documenti-2018/convegno-manuntenzione-integrata-28.09.2018.pdf

3_MANUTENZIONE_INTEGRATA_INDUSTRIA_4_0

Nella foto sopra, dall’alto a sx verso il basso l’ ing. Roberto Nappi, CEO SYENMAINT, il Tavolo Pomeridiano Moderato dall’ ing. Francesco Castagna, CEO SMS Engineering, l’ ing. Massimiliano Canestro Vice Presidente SMS Engineering con il Prof. Giorgio Ventre, la dott.ssa Valeria Fascione Assessore all’Innovazione della Regione Campania, l’ ing.Flavio Farrone di Megaride, a destra l’ ing. Antimo Angelino Coordinatore della Commissione ICT dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli, l’ ing. Bruno Esposito con Francesco Castagna, Roberto Nappi e Massimiliano Canestro presso gli stand espositori ed in basso a destra “i sopravvissuti” alla intensa giornata di lavori.

LEGGI L’ARTICOLO SU IL DENARO:

https://www.ildenaro.it/manutenzione-integrata-industria-4-0-giornata-studi-alla-federico-ii/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *