It’s time for Cloud – L’innovazione leggera come una nuvola
Le Soluzioni di Microsoft integrate dalla SMS Engineering 11 giugno 2019 ore 14:00-18:00 Sala Cenzato, Unione Industriali di Napoli
Programma
14:00 - 14:30 Registrazione (Welcome coffee)
14:30 – 15:15 Saluti Prima Sessione
Carlo Casillo Presidente Sezione Moda Unione Industriali di Napoli
Susanna Moccia Vice Presidente GGI Confindustria
Antimo Angelino Coordinatore Commissione ICT Ordine Ingegneri Napoli
Francesco Castagna CEO SMS Engineering
15:15 – 16:00 Relatori Microsoft
Alessandra Capogrosso, Microsoft Territory Channel Manager
L’intelligenza artificiale applicata alle PMI
Ilaria Moroni, Microsoft Territory Channel Manager
Microsoft 365: la collaborazione e la sicurezza nel cloud
16:00 – 16:15 Pausa Caffè
16:15 – 16:30 Saluti Seconda Sessione
Gen. Dario Nicolella, Presidente AFCEA Naples Chapter
Sara Leone, Consigliere Regionale AIDP Campania
16:30 – 17:00 Gianluca Pinelli, SMS Engineering IT Applications Project Manager
"Che la forza sia con te". Da Padawan a Maestro Jedi dei tuoi dati con Microsoft Power BI"
17:00 – 17:30 Testimonial Aziendali
Fabio Boscaino CEO BSC Group
Giancarlo Fimiani CEO R-Store
17:30 – 17:45 Costantino Formica, Presidente Napoli Open Innovation
Presentazione iniziative sul tema delle “Competenze Digitali” di NOI nel 2019
17:30 – 17:45 Q&A
Moderatrice: la Giornalista Mariagrazia Toscano Per partecipare basta registrarsi qui

Scarica la LOCANDINA  Prima dell’inizio dell’evento, durante la pausa ed alla fine, sono previsti dei momenti di networking tra i partecipanti ed i relatori, per favorire la conoscenza delle capacità e dell’offerta delle Soluzioni Cloud di Microsoft integrate dalla SMS Engineering. evento cloud microsoft

Inaugurato il Mavv Wine Art Museum, 17 maggio 2019

“Il Vino è Cultura” è il messaggio che il Mavv Wine Art Museum ha lanciato venerdì 17 maggio in occasione della presentazione alla Reggia di Portici del Museo dell’arte del vino e della vite, innovativa struttura che, con i suoi exhibit multimediali, laboratori didattici e percorsi sensoriali e di realtà virtuale, si rivolge non solo al pubblico di appassionati ed enoturisti, ma anche agli studenti per una conoscenza del mondo del vino all’insegna del bere consapevole.

l’evento ha visto gli interventi di Gaetano Manfredi, rettore dell’Università di Napoli Federico II; Matteo Lorito, direttore del Dipartimento Agraria e di Enzo Cuomo, sindaco di Portici,.

I temi della cultura del vino, del bere consapevole e della prevenzione dell’alcolismo giovanile sono stati affrontati da Luigi Moio, responsabile della sezione “Scienza della vigna e del vino”, del Dipartimento Agraria; Stefano Mazzoleni, direttore del Centro Musa (Musei delle Scienze agrarie); Antonio Limone, direttore generale dell’Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno; Chiara Marciani, Assessore alla formazione della Regione Campania; Ciro Giordano, presidente del Vesuvio Dop Consorzio Tutela Vini; Francesco Bellofatto, coordinatore di Wine Experience e Campagna Bere Consapevole; Eugenio Gervasio, Founder & Ceo Mavv Wine Art Museum. Ha moderato i lavori il giornalista Luciano Pignataro. Dopo l’inaugurazione i presenti hanno visitato il Wine Art Museum con il Comitato tecnico-Scientifico del Mavv, ed hanno avuto la presentazione del percorso didattico e degli exhibit multimediali realizzati da Protom Group e Okotek. Inoltre è stato presentato il magazine Wine Experience.

Nel corso della visita il regista Arash Radpour ha presentato “Suonare il vino – Bolero diVino”, con il musicista Robert Tiso, opera prodotta da MAVV Wine Art Museum. Ed una iniziativa così importante non poteva non essere aperta con “l’Inno di Mameli” cantato dal tenore Giuseppe Gambi.

Nella foto sotto in alto a Sinistra Massimiliano Canestro Vice presidente della SMS Engineering, Paolo Fiorentino ed Eugenio Gervasio, a destra il Sindaco di Portici Enzo Cuomo con la realtà virtuale della vigna didattica, in basso a sinistra Massimiliano Canestro con Chiara Marciani Assessore alla Formazione della Regione Campania ed il Tenore Giuseppe Gambi

MAVV GLI OBIETTIVI

Ospitato a Portici dal Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II, il Museo dell’Arte del Vino e della Vite (Mavv WIine Art Museum), promosso da un gruppo di manager e professionisti tra cui Eugenio Gervasio, Paolo Fiorentino e Francesco Castagna, intende far conoscere il mondo del Vino anche come patrimonio artistico, culturale, scientifico e storico del territorio, promuovendo il settore enologico come risorsa dello sviluppo economico.

Il Mavv Wine Art Museum si avvale di un Comitato scientifico che vede la partecipazione, tra gli altri, di Matteo Lorito, direttore del Dipartimento di Agraria; Luigi Moio, ordinario di Enologia; Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione Univerde; Francesco Castagna, Innovatore e Cts “Ricerca e Sviluppo” Unione Italiana Vini; e Gennaro Rispoli, direttore del Museo Arti Sanitarie e Farmacia Storica degli Incurabili.

ART MUSEUM

SAVE THE DATE: 11 Giugno – ore 14:00
It’s time for Cloud – L’innovazione leggera come una nuvola Le Soluzioni di Microsoft integrate dalla SMS Engineering Sala Cenzato, Unione Industriali di Napoli save the date19   Moderatrice: la Giornalista Mariagrazia Toscano Per partecipare:
Registrarsi qui
Prima dell’inizio dell’evento, durante la pausa ed alla fine, sono previsti dei momenti di networking tra i partecipanti ed i relatori, per favorire la conoscenza delle capacità e dell’offerta delle Soluzioni Cloud di Microsoft integrate dalla SMS Engineering.
Mostra “L’ironia del Sindaco artista. Disegni di Maurizio Valenzi”

Valenzi 2019

La S. V. è invitata alla mostra “L’ironia del Sindaco artista. Disegni di Maurizio Valenzi” dal 1 al 19 Maggio al PAN | Palazzo delle Arti Napoli, via dei Mille 60

La mostra prosegue gli approfondimenti promossi dalla Fondazione sull’attività artistica e collezionistica di Maurizio Valenzi

L’esposizione “L’ironia del Sindaco artista. Disegni di Maurizio Valenzi”, a cura di Olga Scotto di Vettimo, è costituita da 137 disegni che costituiscono parte di un nutrito numero di appunti visivi eterogenei a cui Valenzi si dedicò costantemente utilizzando carte (anche di fortuna, come quelle con l’intestazione del Comune o della Provincia di Napoli, del Parlamento europeo e Senato della Repubblica) e cartoncini, china e lapis, penna e pennarelli. Instancabile disegnatore, Valenzi pensava per immagini e con queste ha interpretato uomini e realtà. La mostra raggruppa i disegni in diverse sezioni ( La casa del diavolo, come veniva chiamata la prigione di Lambèse in Algeria; Consiglio comunale; Amici e avversari politici; Comunisti; Confronti; Parlamento Europeo; Riunioni e assemblee; Dalle prigioni al Parlamento; Satira) e consente di percorrere, attraverso alcuni dei suoi protagonisti, decenni di storia politica tra Tunisia e Algeria, Napoli, Roma e Strasburgo, dagli anni ’40 agli anni ’80 del ‘900. L’allestimento è a cura di Iolanda de Mari e Francesco Maria Stazio

In mostra sono esposte, inoltre, le 10 opere vincitrici del concorso “I volti della politica del tuo tempo” rivolto a giovani disegnatori under 35. I lavori, selezionati da una giuria d’eccezione presieduta da Sergio Staino e composta da Daniele Bigliardo, Daniela Pergreffi, Olga Scotto di Vettimo e Lucia Valenzi, instaurano un dialogo estetico formale con il tratto di Valenzi e, al tempo stesso, un confronto sulle diverse intenzioni e soluzioni di analisi introspettiva offerte dai giovani disegnatori, che guardano ai volti della politica dei nostri tempi, restituendone caratteri e debolezze, luci di idealità e ombre di menzogna con segni diversi, realistici, umoristici, caricaturali, satirici.

Orari di apertura: 9,30 h - 19,30 h

Martedì chiuso

EVENTI

Giovedì 1 maggio - dalle 17 h

Inaugurazione della mostra. Premiazione vincitori del concorso per giovani disegnatori “I Volti della politica del tuo tempo”. Pubblica donazione di alcune opere dell’artista Piero Conestabo alla Collezione Valenzi.

Sabato 4 maggio - dalle 17 h

“L’arte come strumento di comunicazione politica.  Da Valenzi alla street art”, a cura di Gennaro Maria Cedrangolo dell’associazione culturale 400ml.

Venerdì 10 maggio - dalle 17 h

Tavolo di Conversazione: "Maurizio, Napoli, l’Europa. L’impegno europeo di Maurizio Valenzi". Modera il giornalista Ettore De Lorenzo, intervengono gli onorevoli Gianni Pittella e Mario Mauro.

Mercoledì 8 e 15 maggio -  9 e 30 h / 11 h

“Pillole di storia politica. Chi erano i protagonisti della politica italiana ritratti da Maurizio Valenzi” quattro visite guidate gratuite a cura del grafico Gaetano Gravina.

SPONSOR:  Mennella - Cgil Napoli - SMS Engineering - EAV - Ascione - Gay-Odin - Pietratorcia - SPICGIL

La mostra ricade all’interno delle iniziative promosse dalla Fondazione Valenzi per celebrare il decimo anno dalla sua nascita. Dal 2009 ad oggi, la Fondazione si è impegnata in progetti ed eventi per accrescere la consapevolezza del patrimonio culturale, storico e ambientale e realizzato iniziative culturali e sociali contro ogni forma di emarginazione e razzismo. Un calendario ricco di eventi è in programma per il 2019 per rendere omaggio a quest’ importante traguardo.

Ufficio stampa: comunicazione@fondazionevalenzi.it

Per ulteriori info scrivere a segreteria@fondazionevalenzi.it

image1 image2
SMSEngineering@BIAT: Borsa dell’Innovazione e dell’Alta Tecnologia

Dopo il successo delle edizioni precedenti, l'ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane ha organizzato la quinta edizione di BIAT - Borsa dell’Innovazione e dell’Alta Tecnologia, a Bari dal 11 al 12 aprile 2019 presso il Nuovo Padiglione della Fiera del Levante. La manifestazione internazionale, a carattere itinerante, ha come obiettivo la valorizzazione del potenziale innovativo espresso dal sistema delle imprese e della ricerca delle Regioni del Mezzogiorno (Campania, Calabria, Puglia, Sicilia, Abruzzo, Molise, Basilicata, Sardegna), al fine di trasformarlo in prodotti e servizi da collocare sui mercati esteri.  L’obiettivo di questo evento internazionale è promuovere la commercializzazione e il trasferimento di prodotti e servizi innovativi o ad alta tecnologia e di beni immateriali (brevetti in particolare), attraverso l'incontro tra offerta e domanda commerciale e tecnologica con controparti straniere. Il BIAT ha visto la partecipazione di PMI, imprese innovative, reti di impresa, startup, poli tecnologici e università, attivi nei settori: aerospazio, ambiente, biotecnologie, energie rinnovabili, ICT, nanotecnologie, materiali innovativi, tecnologie per le Smart Communities, economia circolare. La SMS Engineering ha presentato agli operatori internazionali presenti alla manifestazione la Soluzione Software per la Logistica di Produzione myWMS JIS  (attualmente installata negli stabilimenti Fiat FCA di Melfi, Cassino e Mirafiori ed in Maserati a Grugliasco), la Soluzione Software AQUIS Aeronautic QUality Improvement System per la Gestione delle Non Conformità di Prodotto e di Processo nel settore Aeronautico/Aerospaziale (Seal of Excellence Horizon 2020) che permette anche alle PMI Manifatturiere di altri settori di Internazionalizzare ed acquisire commesse importanti dimostrando l’utilizzo degli Standard Aeronautici in Produzione. Durante l’Evento la SMS Engineering ha presentato inoltre tutti i prototipi, le soluzioni e gli studi realizzati durante l’Attività di Ricerca e Sviluppo 2018, attività svolta in maniera continuativa da oltre 10 anni che ha portato alla vincita del Premio Nazionale per l’Innovazione della Presidenza della Repubblica oltre che del Premio Innovazione x Imprese di Confindustria, per ben due volte. Tra i prototipi presentati il DB4A Data Bank For Anti-counterfeiting, Soluzione per combattere la contraffazione partendo da una invenzione industriale della SMS Engineering per la generazione di codici numerici unici ed irripetibili utilizzando tecnologie HW low cost.

FRENCH SPANISH BIAT2019 ENGSMS
BIAT 2019-2
DCS Awards 2019 SMS Engineering is a finalist, VOTE IT!

Il Data Center realizzato dalla SMS Engineering per il Quartier Generale del Consiglio Regionale della Regione Puglia è stato considerato tra i Data Center più innovativi di Europa. L’infrastruttura dotata di un sistema di monitoraggio ambientale e sensoristica avanzata (IoT) con software di gestione DCIM con un’architettura di Distribuzione Elettrica Modulare proposta a 2N (doppio radiale) è stata considerata Innovativa e Best Practice sia come Green Data Center che per l’IOT. L’utilizzo di tecnologie legate all’IOT  ha permesso di aumentare l’affidabilità dell’infrastruttura, aumentare il risparmio energetico, migliorare monitoring e controllo della stessa. Il Progetto implementato, frutto dei notevoli investimenti fatti dalla SMS Engineering in Ricerca e Sviluppo, è risultato finalista ai Data center Solutions Awards, sia per la categoria Data Centre Consolidation/Upgrade/Refresh Project of the Year che per la categoria Data Centre Cooling Innovation of the Year.

VOTA IL NOSTRO PROGETTO: https://www.dcsawards.com/vote
AWA
Dopo aver votato guarda il video: https://www.youtube.com/watch?v=4cmzAZ47Jfs&feature=youtu.be